16 agosto 2018

Al Di Meola - Opus

aldimeolacover_orig

Artista: Al Di Meola
Album: Opus
Etichetta: earMUSIC
Voto: 8/10

Al Di Meola ritorna nella scena musicale con il suo 29esimo album da solista. Dopo 3 anni dal suo ultimo lavoro in studio, Elysium, il chitarrista italo-americano ha pubblicato il 23 febbraio scorso l’atteso nuovo album intitolato Opus.
Pioniere della world music e della jazz fusion, Meola dopo 4 decenni di attività solista, che lo hanno visto partecipe anche di numerose collaborazioni con artisti del calibro di Frank Zappa, Stevie Wonder, Chick Corea, Paco De Lucia, John McLaughlin, Santana (per citarne alcuni), ha voluto completamente reinventarsi come musicista.
Come dichiara l’artitsta stesso: “con OPUS ho voluto promuovere le mie abilità compositive, in quanto ritengo che l’evoluzione di questa mia capacità mi abbia portato ad essere più un compositore/chitarrista, che chitarrista/compositore. Per la prima volta nella mia vita, ho scritto musica con felicità e penso proprio che si senta.”
Meola, difatti, ha scelto di lasciare da parte le sonorità elettriche, privilegiando un approccio più classico nella composizione di questo album, quasi come se volesse prendersi una pausa. Una scelta giustificata anche dal fatto che sono stati i sentimenti e i ricordi a guidarlo nella stesura.
Nei brani come Milonga Noctiva ed Escapado sono le emozioni scaturite dalle ritmiche del tango a far suonare le note della chitarra. Anche il ricordo di una ninna nanna, come in Ava’s Dream Sequence Lullaby, nelle mani del grande chitarrista, può diventare una vera e propria suite. Non mancano, inoltre, le composizioni in cui affiorano le sorprendenti capacità tecniche di Meola. In Frozen In Time, la melodia viene accompagnata da arpeggi in 5/4 o in Insieme, dove è un complicato contrappunto il protagonista della composizione.
Opus è un album che gli amanti della chitarra classica, e non solo, devono avere nella propria collezione.

Alex Carsetti

Article Tags