25 settembre 2018

Bruno Belissimo - Ghetto Falsetto

Artista: Bruno Belissimo
Album: Ghetto Falsetto
Etichetta: La Tempesta/Stradischi
Voto: 7/10

‘’This is Bruno’’così si apre Ghetto Falsetto, il nuovo album di Bruno Belissimo che, senza troppi giri di parole e quasi di getto, si presenta a chiunque si affacci al suo mondo e alle sue creazioni.
Dj e polistrumentista Italo-Canadese, Belissimo persuade e trascina la folla a ritmo di bassi pulsanti, oscillando tra suoni strappati alla discomusic anni ’80 fino a raggiungere la musica elettronica contemporanea.
Ghetto Falsetto, uscito lo scorso maggio ne è la conferma: un album energico, coinvolgente, scandito da un basso elettrico che poche volte esce di scena e da un ritmo che interseca beat travolgenti, talvolta provenienti da mondi diametralmente opposti.
Grattis Bruno e Boloña Baleárica, rispettivamente le tracce numero 9 e 5 dell’album, mostrano appieno questa sovrapposizione di suoni metallici ed elettronici, con sonorità estrapolate da un folklore latino quasi tropicale.
Il risultato è la sensazione di attraversare un sogno confuso e irrazionale. Un attimo prima ti trovi sospeso in un universo cosmico e surreale, in un atmosfera quasi eterea, scandita dai suoni spaziali. L’istante successivo precipiti a terra, nelle vie di un paese sperduto del Sud America, tra gente comune ed artisti di strada che colorano l’atmosfera con la loro musica.
Non mancano gli incastri ritmici e le frequenze della funk music che spiccano maggiormente e sin da subito in La Pampa Austral e ci trascinano definitivamente a ballare, convincendoci ad ascoltare Ghetto Falsetto dal primo all’ultimo minuto, senza interruzione.

Article Tags