21 ottobre 2018

Corduroy - Return Of The Fabric Four

Artista: Corduroy
Album: Return Of The Fabric Four
Etichetta: Acid Jazz 2018
Voto: 7,5/10

Dopo quasi vent’anni di assenza dalla scena acid jazz, i Corduroy hanno pubblicato il 25 maggio il loro nuovo lavoro in studio, intitolato Return Of The Fabric Four.
Nati nei primi anni ’90, durante il periodo d’oro del grunge e britpop, i “Fabric Four” pubblicarono nel 1992 il loro primo album Dead Man Cat, prodotto e distribuito dalla Acid Jazz Records di Eddie Piller. Il loro stile compositivo sposava un mondo del tutto differente rispetto alle realtà musicali che li circondavano. Le sonorità funky tipiche degli anni ’70, unite a sfumature di free jazz, resero il loro sound unico. I brani, prettamente strumentali, ricordavano le colonne sonore presenti nei film polizieschi.
Return Of The Fabric Four si compone di dodici brani, caratterizzati dal groove ed influenze che resero famosi, mischiando il sound delle colonne sonore dei ’60, immaginari pop art ed un pizzico di The Who. In alcuni brani, come The Cleaner e Waltz For Christoph, è possibile ritrovare componenti che rimandano ad un jazz più classico, con un walking bass predominante e le note delicate di hammond e piano, che accompagnano per tutta la durata del pezzo.
Sfumature più vicine al rock strumentale degli anni ’60 caratterizzano The Slingbacks Solution e Snake Appeal, che con una chitarra travolgente ci trasportano direttamente nelle infinite spiagge californiane.
Se siete alla ricerca di una colonna sonora per la vostra estate, Return Of The Fabric Four è la risposta che stavate cercando.

Alex Carsetti

Article Tags