25 settembre 2018

Nues - Lucido

nues

Artista: Nues
Album: Lucido
Etichetta: Autoproduzione
Voto: 7

I Nues sono un trio milanese nato nel 2016, Lucido è il loro album d’esordio, uscito verso la fine del 2017.
Il sound della band, seppur ben definito, risulta molto composito: da ritmiche e assoli direttamente dal blues a figure retoriche ed immagini che ricordano il rock alternativo italiano, con chiarissimi riferimenti al grunge riconoscibili particolarmente nel suono delle chitarre elettriche.
L’album si apre con Lucido la traccia che dà il titolo all’album e sembra definire gli obiettivi di questo lavoro, fino a quando in Il blues dell’ubriacone le influenze del blues prendono il sopravvento.
Lucido continua mantenendo questo dualismo tra rock e blues, fino alla traccia Occhi di Vetro nella quale sentiamo anche l’utilizzo di tastiere elettroniche e dell’organo Hammond.
Raggiungiamo il finale con New, brano strumentale che punta sull’emozione e trasporta l’ascoltatore in un altro mondo, probabilmente la traccia più riuscita dell’album.
L’eterogeneità di questo lavoro può essere sia il suo punto di forza che quello di debolezza, per comprendere gli intenti del trio milanese è necessario ascoltare i brani più di una volta.
Dopo vari ascolti comprendiamo che i Nues, scrivendo e registrando il proprio esordio, non hanno voluto sacrificare nessuna delle proprie influenze, inserendo nelle tracce tutta la musica con la quale sono cresciuti come musicisti. Lucido è, quindi, un album riuscito che lascia ben sperare per i futuri lavori della band.

Daniele Aitis

Article Tags