13 dicembre 2018

The Jackals - Suoni Lontani

Autore: The Jackals

Titolo: Suoni Lontani

Anno: 2016

Etichetta: autoprodotto

Voto: 7

Esce quest’anno il quarto lavoro del trio milanese The Jackals, intitolato Suoni Lontani, totalmente autoprodotto e registrato da loro. L’album è composto da cinque brani che raccontano un viaggio musicale intorno al mondo con uno stile che va dal rock alternative e progressive a elementi della musica etnica e tradizionale spaziando anche nel folk e nel cantautorato. Il viaggio parte dal Messico con “Sinfonia del deserto” dove chitarre e trombe mariachi ci portano nell’aridità del deserto sudamericano, per poi passare con “Zingara addormentata” alla magia del Nord Africa e delle sue terre misteriose. Per il terzo brano le sonorità ci portano nella lontana India, ricordata dai sitar e dalle melodie tradizionali indiane, arricchite da espressioni corali che si legano alla vena rock, linea guida dell’intero disco. Ci si sposta poi nel sud Italia con “Tarantella del solstizio”, una pizzica riarrangiata, e infine, per concludere il viaggio, c’è “Oceano”, il brano più delicato e malinconico dell’interno album che rende al meglio la speranza di raggiungere l’Oceania e di concludere così questo viaggio musicale. Nel complesso quest’album è un lavoro molto ben eseguito, si nota fin da subito l’impegno che gli è stato riservato, la cura per ogni dettaglio e la passione che lo accompagna. I The Jackals riescono a rientrare in pieno nella tradizione cantautorale con i loro testi pieni di emozioni e racconti che si uniscono tra loro come una grande filastrocca, riconfermando quella che è il loro stile e quelli che sono i loro suoni, ma mostrando anche dei passi verso una maturazione, a dispetto dei loro precedenti lavori, e una voglia di sperimentare nuovi suoni e nuovi mondi.

Sara Ferraro

Article Tags