21 ottobre 2018

Tom Morello - The Atlas Underground

Artista: Tom Morello
Album: The Atlas Underground
Etichetta: BMG, 2018
Voto: 9/10
Grande ritorno sulla scena alternative di Tom Morello. Dopo aver collaborato con il supergruppo rap metal Prophets of Rage, il chitarrista statunitense ha voluto intraprendere la strada come solista, presentando il suo nuovo lavoro in studio The Atlas Underground.
Interessante la scelta di Morello di collaborare insieme ad altri artisti di fama mondiale, così da rendere unico ogni singolo brano.
All’interno dell’album infatti possiamo trovare incredibili featuring firmati Marcus Mumford, Portugal. The Man, The Wu-tang Clan’s Rza and gza, Vic Mensa, K.Flay, Gary Clark jr., Pretty Lights, Steve Aoki e molti altri.
Ad agosto è stato presentato il secondo singolo intitolato Rabbit’s Revenge, che vede partecipi i due rapper Big Boi e Killer Mike accompagnati dalla base del DJ producer Bassnectar. Nel brano vengono denunciate le ingiustificate uccisioni che le forze di polizia statunitensi commettono nei confronti di immigrati. Nel video teaser sono elencate le innumerevoli vittime di queste ingiustizie. Le marcate note della drum machine e gli inconfondibili effetti della chitarra di Morello fanno tornare l’ascoltatore agli albori dell’alternative metal degli anni novanta. I nostalgici di quel decennio troveranno pane per il loro denti.
“In mezzo a questo accresciuto senso di rovina imminente, è giunto il momento di riunire le truppe in un ultimo sforzo per salvare il pianeta e le nostre anime artistiche. Sfidando i confini di ciò che la musica è ora e di come ha suonato prima, puoi aprire gli occhi della gente per cambiare lo status quo nella società.” Così il chitarrista statunitense ha descritto in un recente comunicato l’idea alla base del progetto The Atlas Underground.
La rivoluzione ha inizio?

Alex Carsetti

Article Tags