21 ottobre 2018

Xylouris White - Mother

XW_Mother_Packshot

Artista: Xylouris White
Album: Mother
Etichetta: Bella Union
Voto: 9/10

Ispirati dalla cultura millenaria greca e dal territorio brullo dell’isola di Creta, Georgios Xylouris, maestro del laouto cretese e portavoce della musica storica greca, e Jim White, carismatico batterista Australiano, nel 2014 hanno inciso il primo lavoro in studio, firmandosi come Xylouris White. Il duo internazionale nasce dalla comune voglia di riportare alla luce e, soprattuto, far conoscere al pubblico l’estetica musicale e storica che ha caratterizzato la Grecia dall’antichità fino ai giorni nostri.
Il 19 gennaio di quest’anno hanno pubblicato il loro terzo album, intitolato Mother. Un nome semplice, che però trova un spiegazione più profonda: “ Mother è un’estensione di Goats e Black Peak. Sono tre parti che compongono un’unica cosa. Le capre sono le madri, Zeus è stato cresciuto con il latte di Amaltheia; il Black Peck rappresenta la Madre Terra.”.
“In Media Res”, il primo brano, introduce l’ascoltatore nelle sonorità tipiche dell’ antica Grecia. I suoni creati dal laouto di Xylouris sembrano riprodurre le note della lyra e della kithàra, strumenti in uso in quel periodo.
Interessante è anche la scelta del duo di utilizzare uno stile compositivo “popolare”. Ciò ha permesso di equiparare i brani a racconti mondani, da tramandare alle generazioni future. Dalle vicende mitologiche, descritte in “Daphne” e “Achilles’ Heel”, fino a storie tradizionali, come “Woman From Anogeia” (le donne del paese cretese, ricordate per la loro bellezza). Come il canto di una madre, che accompagna nelle braccia di Morfeo, “Lullaby” (ninna nanna), con la partecipazione di Anna Roberts-Gevalt ai cori, chiude soavemente l’album.
La naturalezza degli strumenti, lasciata inalterata durante la produzione dell’album, aiuta a far percepire queste emozioni.
Gli Xylouris White sono un grande esempio di ricerca, in cui la figura del musicista non ricopre solo la mera funzione di esecutore, ma di vero e proprio studioso della cultura, della musica e della storia.

Alex Carsetti

Article Tags