Francesco Mascio – Wu Way




Artista: Francesco Mascio
Album: Wu Way
Etichetta: Filibusta Records
Voto: 8/10

Ricerca dell’equilibrio interiore: una qualità che in questo periodo frenetico è diventata difficile da raggiungere, diventando quasi un miraggio per molti di noi. Francesco Mascio grazie a Wu Way vuole aiutare l’ascoltatore a riscoprire l’armonia perduta e coinvolgerlo in una nuova dimensione musicale.
Con Wu Way, il chitarrista ha voluto continuare un percorso spirituale cominciato con il precedente lavoro Ganga’s Spirit. Il nome del nuovo album nasconde un gioco di parole tra Wu Way e Wu Wei, cioè la dottrina Taoista dove la consapevolezza del quando agire e del quando non agire, del tempo dedicato a se stessi e della ricerca dell’equilibrio psichico fanno da cardine. L’album si apre con Balla Con Buddha, dove le note leggere della chitarra di Francesco, quasi a ricordare quelle del Sitar, si uniscono all’intricato ritmo della Tabla, suonata da Sanjay Kansa Banik, ci fanno entrare in un vero e proprio stato di meditazione. Il brano successivo, Tiziano Terzani, è caratterizzato dal suono mistico della campana tibetana accompagnata dal sax soprano di Gabriele Coen, che genera insieme alla chitarra di Francesco un vero e proprio equilibrio musicale. In Lao Tsu veniamo trasportati in paesaggi asiatici, grazie alla emulazione tramite la chitarra, del Guzheng, strumento a corde tipico della Cina. Con Blue Dragon invece la chitarra resofonica dai sapori blues, crea un’atmosfera malinconica, ma allo stesso tempo ricca di speranze. Come l’acqua di un ruscello che scava il suo percorso nella terra, le note di Wu Way scolpiranno nel vostro animo interiore l’armonia che avete perduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.