HO.BO – 2/10




Artista: HO.BO
Titolo: 2/10
Etichetta: Kono Dischi
Voto: 6,5/10

Ultimamente, sto cominciando ad apprezzare i piccoli piaceri di lavorare quando tutti gli altri sono in ferie. La città è deserta, il bar è sempre ben fornito e finalmente ho tutto il tempo per poter rispondere in maniera più o meno educata, a mail e messaggi, in cui mi si dà dell’arrogante incompetente. Fra una notifica e l’altra, spunta un Tag del direttore a quello che ha tutta l’aria di essere un disco interessante e assolutamente adatto a queste sere di agosto.
Nati come side Project, il quartetto biellese HO.BO, muove i suoi passi sulla scena con il suo EP di esordio, un lavoro denso e a tratti disturbante per la sua crudezza. “2/10” è un’ideale manuale del giovane capellone, composto da sei tracce di folk-blues lisergico, le cui radici coperte da un velo di decadenza, pescano acqua non troppo lontano dalla Venice Beach di fine anni ’60. Un composto i cui riferimenti a The Doors, Tom Waits e al Nick Cave di “Murder Ballads”, sono gettati in pasto all’ascoltatore senza pudori o timori di sorta. Un coraggio nel dichiararsi derivativi che merita ammirazione, soprattutto se l’intero costrutto è efficacemente credibile. Un coraggio, che in Cedar Falls e The Strange Story of Jones McCarthy and Tom Burke, brani migliori del disco, risulta essere addirittura poetico, grazie ad una sciamanica vena da storytellers. Nonostante l’album sia finemente suonato, quello che non soddisfa appieno gli ambiziosi intenti della band, è un songwriting a tratti prevedibile, ancora in cerca di quel guizzo che differenzia i buoni pezzi, dalle grandi canzoni. “Difetto”, che siamo sicuri sarà limato già dalla prossima incarnazione su disco. “2/10” non tradisce minimamente le aspettative, confermandosi un EP assolutamente gustoso, che offre qualche interessante spunto di discussione, in attesa di una prova sulla lunga distanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.