INDIA ANTICA in mostra a Mendrisio

Tra gli eventi da non perdere, a due passi da Varese, vi segnaliamo la mostra “India Antica” al Museo d’arte di Mendrisio. L’esposizione fa parte dei capolavori del collezionismo svizzero ed è curata da Christian Luczanist, uno dei più noti esperti di arte indiana e tibetana. Si potrà visitare fino al 26 gennaio 2020.

L’India ha un patrimonio artistico estremamente ricco che racconta il rapporto dell’umanità con le forze ultraterrene, rappresentate da divinità di vario genere. Grazie a Luczanist avete la possibilità di ammirare le trasformazioni che queste divinità hanno subito dalla prime rappresentazioni figurative alle più tarde forme espressive esoteriche.

La mostra è suddivisa in nove sezioni, ognuna legata ad un aspetto della cultura indiana. Sono esposte sculture provenienti da varie regioni dell’India, Pakistan e Afghanistan. Gli oggetti riflettono l’interesse occidentale per l’arte indiana, dove predominano temi buddisti e pacifici.

Tra i capolavori da non perdere vi consigliamo: Pārvatī, elegante bronzo raffigurante la dea dell’induismo, e il Budda incoronato, caratterizzato da un’ espressione del viso esaltata dall’intarsio argentato degli occhi e dal rame rosso delle labbra. Inoltre, potrete ammirare i Frammenti di pilastro di una balaustra: due reperti decorati con fiori di loto, animali e creature leggendarie, tra cui un leone e un mostro marino.

Christian Luczanits, curatore della mostra, è nato nel 1964 a Hinterstoder, in Austria. Ha conseguito la laurea di tibetologia e buddismo presso l’Università di Vienna dove ha poi avuto modo di svolgere il ruolo di ricercatore. Attualmente è docente presso la London School of Oriental and African Studies e sostiene i monasteri buddisti indiani e nepalesi nella gestione delle loro collezioni d’arte.

La mostra è aperta dal martedì al venerdì dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 14 alle 17. Sabato e festivi orario continuato dalle 10 alle 18. Il museo sarà chiuso il 25 dicembre 2019 e 1 gennaio 2020.

Si può acquistare il biglietto al prezzo intero di euro 10, mentre il ridotto al costo di 8 euro. E’ possibile prenotare su richiesta un pacchetto che comprende l’ingresso alla mostra, la visita guidata e un pranzo in caratteristico grotto ticinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.