Stone Sour – Hello, You Bastards: Live in Reno

Artista: Stone Sour
Titolo: Hello, You Bastards: Live in Reno
Etichetta: Cooking Vinyl/Egea Music/The Orchard
Voto: 7/10

Pubblicato lo scorso 13 dicembre, “Hello, You Bastards” scuote rumorosamente le fondamenta dell’alternative rock. La notorietà della band precede qualsiasi contenuto possa ritrovarsi, all’interno di questo primo live album, che contiene pezzi registrati durante il concerto tenutosi a Reno il 5 ottobre 2018. Nonostante il risultato “suoni” diversamente dai precedenti lavori registrati in studio, le impercettibili imperfezioni ci restituiscono un compendio di assoluta professionalità musicale e compositiva non indifferenti. Non ci sono lavori di post post-produzione: quello che ascoltiamo dalle 16 tracce è esattamente la potenza di una live band, genuina nell’esporci con orgoglio un lavoro ben confezionato. Ricordiamoci (qualora ce ne fosse ancora bisogno) che Corey Taylor è il frontman degli Slipknot; la sua timbrica, nell’interpretare i brani sarebbe riconoscibile in qualsiasi contesto. Sono questi i caratteri somatici, che inquadrano una carriera meritevole di tutte le onorificenze ottenute, durante 20 anni di attività, senza sosta né compromessi. La tracklist, del resto, rimarca un percorso esistenziale, nel quale si evince l’attitudine a molteplici sfumature, calibrate attraverso la composizione maggiormente istintiva; divenuta una parte fondamentale per i contenuti testuali. Whishplast Pants, Absolute Zero, Bother, Made of Scars sono solo alcuni dei colori utilizzati, su questa tavolozza, per dipingere uno scenario impetuoso, fiammeggiante e altrettanto aggressive. Fortunatamente, anche senza maschere, l’estro raggiunge vette elevate, regalando perle simili. Da apprezzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.