The Academy – Drunk Yoga Velvet Club

Autore: The Academy

Titolo: Drunk Yoga Velvet Club

Etichetta: Bizarre Love Triangle

Anno: 2016

Voto: 7

Drunk Yoga Velvet Club è il nuovo album dei The Academy, uscito a giugno ed è il loro secondo album dopo quello di debutto “Significato Dance” del 2014. Fin da subito risulta un ascolto molto particolare, nei sei brani spaziano da atmosfere cupe a sonorità più leggere che fanno sì che l’insieme non sia troppo appesantito e l’ascoltatore viaggi all’interno del suono. I suoni sono sintetici, creati con la mescolanza di strumenti acustici ed elettronici, troviamo infatti percussioni elettriche, synth, e chitarra sia acustica che elettrica. Ruolo fondamentale ha la voce che funziona come da collante in questo insieme, interpretando testi scarni ma essenziali, che riescono a esprimere molto bene il senso di malinconia e di solitudine che si vuole trasmettere. Emerge con chiarezza l’aspetto sperimentale di questo album, che non lascia dubbio sulle intenzioni del gruppo, mettendo in luce le loro capacità e la loro voglia di trovare nuovi suoni, nuove melodie, nuovi spazi e nuovi modi di esprimersi. Sebbene alcuni brani assumano a tratti degli aspetti più commerciali riescono comunque a mantenere delle caratteristiche che li rendono unici e originali nell’ambiente dell’elettronica, soprattutto date dall’uso dei synth che contribuiscono a creare un’atmosfera molto particolare e difficilmente riscontrabili in progetti simili. Concludendo lo trovo un ascolto molto interessante, soprattutto perchè contiene delle sonorità che non si sentono spesso, lo trovo comunque un ottimo esempio di elettronica sperimentale, molto apprezzato.

 

Sara Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.