The GrOOming – Kontainer

Autore: The GrOOming

Titolo: Kontainer

Etichetta: Anaphora Records

Anno: 2016

Voto: 7/10

Il nuovo album dei milanesi The GrOOming, uscito ad ottobre e dal titolo “Kontainer” appare fin dal primo ascolto un lavoro molto interessante, soprattutto per la sua base elettronica, che lo rende decisamente particolare visto che riesce ad inglobare anche strumenti tradizionali. Il titolo richiama l’attrezzatura specifica per i trasporti, che viene trasformata da loro in un rifugio e allo stesso tempo un contenitore di idee che producono cinque brani originali accompagnati dalla voce di Omar Lichtestein. I The GrOOming da sempre coinvolgono diversi nomi del panorama musicale, fino ad oggi solo nostrano, ma con Omar si sono rivolti all’estero, in particolare alla Germania, essendo lui leader dei berlinesi Felidae Trick. Con questa collaborazione riescono a trasmettere una nuova impronta vocale che collabora nel dare vita a questa raccolta. Ai fondatori rimane la parte strumentale e la composizione, che vede oltre all’utilizzo di chitarra, basso e batteria, anche l’uso dei synth.È un album eclettico e particolare che fa trasparire la voglia di sperimentare ma soprattutto un passato di trip hop ed elettronica che diventa per i The GrOOmingi punto di partenza di nuove sonorità. Il gruppo, nato nel 2007, viene, infatti, influenzato dal Bristol sound degli anni 90: il trip hop firmato Massive Attack, tra i più famosi, che affonda le radici nell’elettronica, nella scena hip hop e nella house inglese, con elementi psichedelici e spruzzi jazz, funk e soul. Nel complesso l’album è una piccola chicca elettronica perfetta per gli amanti del genere, nato da esperienze estere, dalla sperimentazione continua e da un passato intenso con il contributo di moltissimi artisti e musicisti.

 

Sara Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.