Trailer Cortisonici 2019: un’oscura minaccia terrorizza Varese

Backstage del trailer Cortisonici 2019, girato tra sabato e domenica. Delitti e mistero insanguinano una Varese anni Settanta.
Negli anni Settanta Varese è il teatro di terribili delitti avvolti nel mistero. Unico indizio: frammenti di pellicole cinematografiche rinvenuti sui corpi insanguinati – molto insanguinati – delle vittime. Per fortuna, sulle tracce dell’assassino si muove la coppia di detective più tosta della Lombardia: Maretta & Regazzoni, rispettivamente Omar Stellacci, al secolo Marco Castelli, ed Ettore Scarpa. Due detective astuti come Starsky & Hutch e fascinosi come Bo & Luke. O quasi.
Questa la trama del trailer che farà da copertina a Cortisonici 2019, il Festival internazionale di cortometraggi che per la XVI edizione sarà a Varese dal 9 al 13 aprile. A far da sfondo a questo splatter made in Varese, che nello spirito del festival non manca di ironia, sono il Twiggy, Filmsudio90, l’edicola di via Dandolo e le vie intorno a Biumo Inferiore, con il coinvolgimento nel cast di buona parte del team del festival, tra pantaloni a zampa, auto d’epoca e baffoni.
Soggetto e regia sono di Nicola Piovesan, vincitore del premio del pubblico di Cortisonici 2011 con “Il Garibaldi senza barba”: continua così la tradizione di affidare la regia del trailer del festival a registi che hanno preso parte al concorso e con i quali si è instaurata una positiva collaborazione. Tutti i dettagli sul festival: www.cortisonici.org

(Foto di Chiara Talacchini).



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.