Ugo Panella in mostra a Castiglione Olona

E’ in corso al Museo Civico Branda Castiglioni la mostra fotografica di Ugo Panella: “Donne – Tra negazione e rinascita” che documenta la difficile condizione femminile nei paesi dell’Asia Meridionale.

Organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Castiglione Olona e AFI – Archivio Fotografico Italiano, la mostra è inserita nel programma “Scarpe Rosse: per dire NO alla violenza sulle donne”.

Venerdì 22 novembre, alle ore 21, si terrà l’incontro “Ugo Panella, un fotoreporter che guarda negli occhi”. Attraverso delle proiezioni commentate e una visita guidata alla mostra, il fotografo racconterà la sua esperienza umana e professionale.

Ugo Panella, nato a Spoleto, inizia il suo percorso nella fotografia documentando i conflitti del Centro America alla fine degli anni ‘70. Ha raccontato la vita nelle baraccopoli di Nairobi, il lavoro di migliaia di uomini che smantellano navi cargo in Bangladesh e la vita in un cimitero del Cairo di persone che hanno fatto delle tombe la loro casa. Il suo lavoro lo ha portato anche in altre numerose zone orientali come India, Palestina, Somalia, Etiopia, Afghanistan e Iraq. Nel 2001, in Sierra Leone, ha affiancato l’impegno di “International Medical Corp” nel recupero di bambini soldato. Per “Handicap International” ha fotografato i campi profughi per i mutilati della guerra civile. Attualmente, in collaborazione con “Soleterre”, documenta i progetti sanitari e di assistenza alle famiglie di bambini malati di tumore.

Il biglietto d’ingresso della mostra ha un costo di 3 euro, valido anche per una visita al Museo Arte Plastica. Sarà possibile visitare la mostra fino a domenica 1 dicembre.

Orari: Da martedì a sabato: 9.00-12.00 e 15.00-18.00 – Domenica: 15.00-18.00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.